Tipi di piscine fuori terra

Quando si parla di piscine fuori terra si può far riferimento ad una gamma di creazioni davvero molto variegata, di conseguenza è interessante scoprire quali sono le principali tipologie tra cui è possibile scegliere.

Le piscine appartenenti a questa categoria sono senza dubbio la soluzione più allettante per chi desidera avere a disposizione una piscina senza dover realizzare scavi o delle opere di edilizia più o meno complesse: queste piscine, come si può intuire facilmente dal loro nome, possono essere posate direttamente al suolo, e questa soluzione è davvero molto pratica sia per chi desidera una semplice piscina domestica che per contesti di altro tipo.
Quali sono dunque i tipi di piscine fuori terra più gettonati? Scopriamolo subito.

Le piscine fuori terra in PVC

Il PVC, noto anche come cloruro di polivinile, è un materiale che trova vasti impieghi per quel che riguarda la produzione di piscine fuori terra, essendo leggero, economico e allo stesso tempo estremamente resistente.
Il PVC è molto scelto per le piscine fuori terra di piccole dimensioni, dunque per le classiche piscine da posizionare in giardino, magari da dedicare al divertimento di bambini e ragazzini.
Le piscine fuori terra in PVC sono dunque un’opzione molto interessante per chi desidera far convivere qualità ed economicità, ed è possibile distinguere due principali varianti, ovvero le piscine morbide e quelle gonfiabili.

Le piscine gonfiabili sono dei modelli davvero molto speciali sul piano della praticità: piscine come queste infatti sono completamente autoportanti e si sorreggono esclusivamente grazie al peso dell’acqua, di conseguenza per installarle non bisogna fare altro che gonfiarle.

Piscine fuori terra di tipo “gommone”

Nel ricco elenco di tipi di piscine fuori terra figurano anche le piscine gommone, delle piscine tecnicamente molto simili a quelle appena menzionate, ovvero le piscine gonfiabili, ma la cui forma è inequivocabilmente simile a quella del classico gommone che si utilizza al mare.
Le piscine gommone sono dunque un’ottima scelta dal punto di vista della praticità, non necessitando di nulla se non di essere gonfiate, come non sottolineare inoltre il fatto che sono delle piscine davvero molto pittoresche, le quali catturano subito lo sguardo di chi osserva e possono diventare le autentiche protagoniste del giardino.
La loro originalità e la loro vivacità le rende ovviamente delle piscine destinate ad essere molto apprezzate dai giovanissimi, e in commercio sono disponibili anche dei modelli dalla notevole grandezza.

Piscine fuori terra in legno: caratteristiche e tipologie

Tra i vari tipi di piscine fuori terra non possono essere trascurate le piscine in legno, delle piscine che al contrario di quelle menzionate fino ad ora presentano una struttura molto rigida, e che non di rado si contraddistinguono anche per delle dimensioni importanti.
Il fascino del legno è proverbiale, di conseguenza piscine come queste sono destinate ad impreziosire in maniera importante l’estetica degli spazi esterni in cui vengono inserite, e la loro gradevolezza estetica le rende dei veri e propri elementi di edilizia.
Le piscine fuori terra in legno possono presentare svariate dimensioni e strutture, spaziando da quelle più semplici ed essenziali fino a quelle più complesse e ricercate, magari arricchite con dei bordi destinati a rivelarsi molto comodi, oltre che esteticamente gradevoli.

In questa particolare categoria di piscine si possono distinguere due varianti: le piscine in legno propriamente intese, le quali sono realizzate in questo materiale al 100%, e le piscine rivestite in legno, le quali sono semplicemente rivestite in questa pregiata materia prima in modo che il loro aspetto risulti più accattivante.

Piscine fuori terra in lamiera d’acciaio

Le piscine fuori terra in lamiera d’acciaio sono strutturalmente simili a quelle in legno, proponendo un assetto rigido e non di rado piuttosto imponente.
La lamiera d’acciaio è un materiale che si presta molto bene a un utilizzo come questo: questo metallo è solido e robusto e può sostenere senza problemi la pressione dell’acqua, dunque offre solide garanzie in termini di robustezza.

Anche queste piscine sono piuttosto semplici nelle modalità di installazione e sono considerate una scelta ottima per i terreni non perfettamente livellati, essendo in grado di sopperire senza problemi ad eventuali imperfezioni di questo tipo.
Tra i vari tipi di piscine fuori terra in lamiera d’acciaio esistono anche delle varianti particolari, le quali devono essere interrate solo per una piccola porzione della loro altezza affinché si rivelino perfettamente stabili.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *